Storia

     

    Nel palazzo dei Conti è stato aperto nel 1989 il nuovo Museo diocesano, per ospitare tante opere d'arte sacra provenienti dalla chiese della città e della diocesi che, per motivi di sicurezza, non potevano più essere ammirate e venerate nelle chiese di origine.

    Nel 1998 vengono aperti al pubblico anche il cassero e la loggetta con le rispettive sale.

    Il percorso delle  sale di esposizione è ricco di emozionanti opere, che richiamano la lunga storia dell'antica Diocesi di Sovana e la spiritualità delle sue chiese, compagnie e conventi. Ma possiamo rivivere anche l'atmosfera della vita della corte comitale degli Orsini nelle eleganti volte o soffitti lignei dipinti, nei resti dei fregi che ricordano personaggi illustri o proprietà della nobile famiglia, nella complessità quasi labirintica del palazzo, con stretti corridoi, logge e spalti, ripide scale e sotterranei ricchi di ombre e suggestioni.

     


A.M.E.I. Sede legale Pisa, P.zza Duomo n.17 - sede operativa: C/O Museo Diocesano Tridentino, P.zza Duomo 18, 38122 TRENTO
Tel.:0461 234419 / Fax: 0461 260133 / Email: info@amei.info
Copyright 2010 - A.M.E.I. Associazione Musei Ecclesiastici Italiani- tutti i diritti riservati