Storia

    La Collezione Paolo VI - arte contemporanea, inaugurata nella sua nuova sede espositiva in via Marconi 15 a Concesio (pochi chilometri a nord di Brescia) dalla visita di papa Benedetto XVI nel novembre 2009, è il  museo che conserva e presenta al pubblico un patrimonio di dipinti, disegni, stampe, sculture e medaglie del XX secolo riconducibile alla figura di Giovanni Battista Montini, raccolto perlopiù dal suo segretario don Pasquale Macchi, e da questi conferito alla Fondazione Opera per l’Educazione Cristiana, che ne affidò la gestione all’Associazione Arte e Spiritualità. È un museo unico al mondo, che testimonia il prezioso e profetico rapporto che papa

    Paolo VI intrattenne con il mondo dell’espressione creativa a lui coeva. Non è una galleria di opere di soggetto sacro, e nemmeno un memoriale dedicato alla figura di Montini, bensì un luogo vivo che vuol

    concretizzare l’apertura ai linguaggi espressivi contemporanei che fu propugnata con tanta forza dal beato Paolo VI.

A.M.E.I. Sede legale Pisa, P.zza Duomo n.17 - sede operativa: C/O Museo Diocesano Tridentino, P.zza Duomo 18, 38122 TRENTO
Tel.:0461 234419 / Fax: 0461 260133 / Email: info@amei.info
Copyright 2010 - A.M.E.I. Associazione Musei Ecclesiastici Italiani- tutti i diritti riservati