Storia

    Il Museo Diocesano di Mazara del Vallo nasce nel 1993, per volontà del Vescovo Mons. Emanuele Catarinicchia. L'obiettivo iniziale è quello di salvaguardare nel migliore dei modi il prezioso patrimonio storico-artistico della Diocesi, già duramente provata dal terremoto del Belice di alcuni decenni prima. A questo scopo, si aggiunge il desiderio di creare uno spazio dedicato all'arte sacra e destinato alla pubblica fruizione . La sede viene individuata negli ampi locali volti ad Ovest del piano terra del Seminario Vescovile, il cui restauro viene curato dalla Soprintendenza Regionale di Trapani. In origine, l'accesso principale è nella laterale Via dell'Orologio; oggi si apre nell'atrio del Seminario, su Piazza della Repubblica. Per impulso dell'attuale vescovo Mons. Domenico Mogavero, il 21 aprile 2009 il Museo riapre dopo una completa revisione degli impianti e una serie di modifiche nel percorso espositivo. 


A.M.E.I. Sede legale Pisa, P.zza Duomo n.17 - sede operativa: C/O Museo Diocesano Tridentino, P.zza Duomo 18, 38122 TRENTO
Tel.:0461 234419 / Fax: 0461 260133 / Email: info@amei.info
Copyright 2010 - A.M.E.I. Associazione Musei Ecclesiastici Italiani- tutti i diritti riservati