Regione Ecclesiastica ABRUZZO-MOLISE

    Diocesi AVEZZANO

    Castello di Celano (AQ)

    MUSEO d’ARTE SACRA

    Largo Cavalieri di Vittorio Veneto - 67043 Castello di Celano (AQ)

    Tel/fax  0863 – 792922 (Comune)

    museodartesacra@muvi.org

    Regione civile Abruzzo, diocesi Avezzano

    Tipologia: arte, arte sacra

    Proprietà: stato, parrocchia

    Condizioni di fruibilità: aperto. Ingresso a pagamento. Orario: 9,00 - 20,00; chiuso lunedì

    Servizi: visite guidate

    Attività: il museo organizza eventi culturali

    Contenuto: sculture, dipinti, oreficeria sacra e paramenti liturgici

     

    Da segnalare: trittico di Alba Fucens, sec. XIV

     

    Descrizione

    Il museo è ospitato dal 1992 nel castello Piccolomini, imponente costruzione a carattere militare iniziata intorno al 1392 da Pietro Berardi, conte di Celano, e trasformato in residenza nel XV sec. da Antonio Piccolomini, nipote di papa Pio II.

    Nelle sue 11 sale sono esposte opere d’arte provenienti da chiese della Marsica, databili dal V al XIX sec, argenteria sacra e paramenti liturgici dei sec. XV - XIX.

    Particolarmente importanti la “Madonna” di Andrea Delitio, sec. XV, la croce processionale degli Orsini, in argento e smalto, datata 1334, e il trittico da San Nicola, Alba Fucens, con la “Madonna e il Bambino, Evangelisti, Profeti e storie cristologiche”, tavola rivestita in lamina d’argento dorata, smalti, perle, gemme e smalti, sec. XIV, di scuola veneziana, ritornata dopo circa 70 anni dal museo di Palazzo Venezia a Roma.

     

     

    Cerchio (AQ)

    MUSEO d’ARTE SACRA e MESTIERI

    Piazza Sandro Pertini - 67044 Cerchio (AQ)

    Tel 0863 - 78116 / 789781

    www.muvi.org/museocerchio

    comunedicerchio.it

    Regione civile Abruzzo, diocesi Avezzano

    Tipologia: arte sacra, etnografia

    Proprietà: Stato, Comune, parrocchia

    Condizioni di fruibilità: aperto. Ingresso a pagamento. Orario: 9,00 – 14,00; domenica 10,00 – 12,00

    Servizi ai visitatori: visite guidate, biblioteca, archivio

    Attività: il museo organizza eventi culturali

    Contenuto: sculture, dipinti, oreficeria sacra e paramenti liturgici, oggetti e attrezzi contadini

     

    Descrizione

    Il museo è ospitato nel convento degli agostiniani scalzi (sec. XVII) e raccoglie opere d’arte e patrimonio liturgico delle chiese di Cerchio. Sono esposte 30 tele di autori per lo più partenopei, crocifissi lignei del sec. XVIII, una croce processionale in argento del sec. XV, codici miniati e un catasto figurato del sec. XVII. Dal 1990 il museo si è arricchito della sezione etnografica della civiltà contadina e dei mestieri, in cui sono raccolti oggetti e attrezzature relative ai lavori artigianali della comunità, testimonianza dell’antico lavoro contadino.

     

     

    Tagliacozzo (AQ)

    MUSEO di SANTA MARIA ORIENTALE

    Via Oriente, 148 - 67069 Tagliacozzo (AQ)

    Tel 0863 – 610257

    www.terremarsicane.it

    e – mail:museosantamariaorientale@muvi.org

    Regione civile Abruzzo, diocesi Avezzano

    Tipologia: specializzato (ex - voto), arte sacra, archeologia

    Proprietà: ordine religioso (frati minori francescani)

    Condizioni di fruibilità: aperto a richiesta

    Servizi al pubblico: visite guidate, biblioteca, archivio

    Attività: si pubblica la rivista trimestrale “Orientistella”

    Contenuto: ex voto, reperti archeologici, oggetti e opere mediorientali

     

    Da segnalare: un ex - voto del 1671

     

    Descrizione

    In tre sale del santuario Santa Maria Orientale sono esposti numerosi ex - voto di provenienza locale, il più antico dei quali risale al 1671, una raccolta di reperti archeologici italici e mediorientali, icone bizantine e russe e manoscritti di religioni orientali.

     

     

    Diocesi CAMPOBASSO - BOIANO

    Bojano (CB)

    MUSEO DIOCESANO

    Antico Palazzo Vescovile -  86021 Bojano (CB)

    Tel 0874 - 778188

    Regione civile Molise, diocesi Campobasso - Bojano

    Tipologia: arte, arte sacra

    Proprietà: diocesi

    Condizioni di fruibilità: in allestimento

     

    Descrizione

    Il museo è in corso di allestimento e la sua inaugurazione è prevista per il 24 agosto 2016

     

    Campobasso (CB)

    MUSEO INTERNAZIONALE del PRESEPIO in MINIATURA

    Piazza Vittoria 4 - 86100 Campobasso (CB)

    Tel 0874 - 413672

    Regione civile Molise, diocesi Campobasso - Bojano

    Tipologia: specializzato (presepi)

    Proprietà: privata (Guido Colitti)

    Condizioni di fruibilità: aperto a richiesta. Ingresso gratuito

    Servizi al pubblico: accesso ai disabili, visite guidate, biblioteca

    Contenuto: presepi in miniatura

     

    Da segnalare: una collezione di pastori del ‘700 e ‘800 napoletano.

     

    Descrizione

    Il museo, fondato da Giuseppe Colitti nel 1932, ospita circa 400 presepi in miniatura, provenienti da tutto il mondo e realizzati nei materiali più vari.

     

     

    Diocesi CHIETI - VASTO

    Bucchianico (CH)

    CASA NATALE di SAN CAMILLO DE LELLI S - COLLEZIONE FERRI CHIRURGICI

    Via Cappellina - 66011 Bucchianico (CH)

    Tel 0871 - 381121

    Regione civile Abruzzo, diocesi Chieti - Vasto

    Tipologia: storico

    Proprietà: ordine religioso (padri camilliani)

    Condizioni di fruibilità: aperto. Ingresso gratuito. Orario: 8,00 – 19,00

    Contenuto casa natale e cimeli di San Camillo de’ Lellis

     

    Descrizione

    Il museo ha come sede la casa natale di San Camillo de’ Lellis. Nelle 3 stanze sono raccolti cimeli appartenuti al santo e alcuni ferri chirurgici dell’epoca.

     

     

    Chieti (CH)

    MUSEO DIOCESANO TEATINO

    Corso Marrucino 133 - 66100 Chieti (CH)

    Tel 0871 - 330734 (parroco), 0871 - 35911(Curia)

    Regione civile Abruzzo, diocesi Chieti - Vasto

    Tipologia: arte, arte sacra

    Proprietà: diocesi

    Condizioni di fruibilità: aperto a richiesta (il nuovo museo diocesano è in corso di allestimento in seminario)

    Contenuto: affreschi staccati dal XII al XVII sec., dipinti , sculture, argenteria sacra

     

    Da segnalare : “Sant’Anna e la vergine col Bambino”, gruppo ligneo policromo, sec XIII

     

    Descrizione

    Le opere in attesa di sistemazione provengono principalmente dalla demolita chiesa di San Domenico, dalla cattedrale e dal Palazzo del Comune.

    Importanti le opere di scultura, fra cui un crocefisso ligneo della seconda metà del ‘400, busti lignei policromi e dorati di santi, sec. XV e XVI, una Madonna con bambino con tracce di policromia (seconda metà del ‘300), una Santa in pietra del XIII sec., San Benedetto, scultura lignea popolare del XIV sec., Sant’Antonio, busto ligneo policromo del XVI sec., Sant’Anna e la vergine col Bambino, gruppo ligneo policromo sec. XIII. Fra i dipinti, affreschi staccati “Episodi della vita di Santa Caterina d’Alessandria” , sec. XIV, provenienti dalla cappella della Cattedrale, “ Madonna e Santi”, tempera su tavola italo - greca sec. XVI, il “Trionfo del terzo ordine di San Francesco”, tela di Luca Fornaci (1590), e altri dipinti di artisti locali dal ‘500 al ‘700. Il museo conserva inoltre preziosi oggetti di oreficeria sacra abruzzese.

     

     

    Gessopalena (CH)

    MUSEO PARROCCHIALE “MADONNA dei RACCOMANDATI”

    Via F. Tozzi, 1 66016 - Gessopalena (CH)

    Tel 0872 - 988136 (parroco)

    Regione civile Abruzzo, diocesi Chieti - Vasto

    Tipologia: arte, arte sacra

    Proprietà: parrocchia S. Maria Maggiore e San Valentino

    Condizioni: aperto. Ingresso gratuito. Orario: 8,30 – 18,00

    Contenuto argenti sacri e dipinti

     

    Da segnalare: altare ligneo con tavola raffigurante la Deposizione, (1587)

     

    Descrizione

    Il museo ha sede nella chiesa della Madonna dei Raccomandati. Le principali raccolte comprendono argenti sacri di orafi napoletani, del ‘700 e ‘800, e una pinacoteca con dipinti a soggetto religioso, sec. XV - XIX.

     

     

    Guardiagrele (CH)

    MUSEO PARROCCHIALE del DUOMO

    Piazza S. Maria Maggiore - 66016 Guardiagrele (CH)

    Tel 0871 - 83144

    www.comune.guardiagrele.ch.it

    info@comune.guardiagrele.ch.it

    Regione civile Abruzzo, diocesi Chieti - Vasto

    Tipologia: arte sacra

    Proprietà: parrocchia

    Condizioni di fruibilità: aperto. Ingresso a pagamento. Orario: da luglio a settembre 9,30 – 12,00 e 16,00 - 19,00; a richiesta gli altri mesi

    Servizi: accesso ai disabili

    Contenuto: argenti e paramenti sacri

     

    Da segnalare: croce di Nicola da Guardiagrele e gruppo dell’Incoronazione della Vergine

     

    Descrizione

    Il museo, inaugurato nel 1987 nella chiesa di S. Maria Maggiore, conserva pregevoli opere di arte orafa, provenienti dal tesoro del duomo, fra cui spicca il capolavoro di Nicola da Guardiagrele, una croce processionale in argento, smalti e filigrana del 1431, che era stata rubata ed è in parte stata recuperata e ricostruita. La raccolta comprende numerosi argenti sacri di varie epoche e, fra le sculture lignee, la statua della Madonna dell’Aiuto, del ‘500, un angelo del XV sec., il gruppo dell’Incoronazione della Vergine, attribuito a Nicola da Guardiagrele, reliquiari di scuola napoletana e una raccolta di paramenti sacri del tardo ‘600, della teleria di San Leucio.

     

     

    Diocesi ISERNIA - VENAFRO

    Isernia (IS)

    MUSEO DIOCESANO

    Piazza D’Isernia, 2 – 86170 Isernia (IS)

    Tel 0865 – 50849

    dgirolamo@live.it

    Regione civile Molise, diocesi Isernia - Venafro

    Tipologia: arte sacra

    Proprietà: diocesi

    Condizioni di fruibilità: in corso di progettazione nel palazzo Vescovile

     

     

    Diocesi LANCIANO - ORTONA

    Lanciano (CH)

    MUSEO DIOCESANO

    Via Finamore, 32 - 66034 Lanciano (CH)

    Tel 0872 - 712648

    www.diocesilanciano.it

    beniculturali@diocesilanciano.it

    Regione civile Abruzzo, diocesi Lanciano - Ortona

    Tipologia: arte sacra

    Proprietà: diocesi

    Condizioni di fruibilità: aperto. Ingresso a pagamento. Orario: martedì e giovedì 16,00 – 18,00; mercoledì e venerdì 9,00 - 12,30; sabato e domenica 9,00 - 12,30 e 16,00 – 18,00; chiuso lunedì

    Contenuto: sculture lignee, tele, argenti sacri e paramenti liturgici

     

    Da segnalare: “Madonna del Ponte”, scultura lignea, sec. X

     

    Descrizione

    Il museo, aperto nel 2002, occupa il secondo piano dell’ex - seminario e raccoglie il patrimonio dell’arcidiocesi: argenti sacri, tra cui le croci processionali, paramenti liturgici , statue lignee e dipinti; importante per la devozione la scultura lignea della “Madonna del Ponte”, del sec. X, di cui sono conservate le vesti ricamate per le celebrazioni.

     

     

    Lanciano (CH)

    CENTRO DOCUMENTAZIONE MUSEALE di SAN NICOLA

    Via Giuseppe Garibaldi - 66034 Lanciano (CH)

    Tel 0872 – 711646

    www.segnineltempo.org

    chiesasannicola@virgilio.it

    Regione civile Abruzzo, diocesi Lanciano

    Tipologia: arte, arte sacra

    Proprietà: parrocchia

    Condizioni di fruibilità: aperto a richiesta

    Servizi: no accesso disabili

    Contenuto: argenti sacri, dipinti e sculture

     

    Da segnalare: reliquiario a tempietto, scuola di Nicola da Guardiagrele

     

    Descrizione

    Il museo, aperto nel 2000, custodisce gli oggetti recuperati in seguito ai lavori di restauro effettuati nella chiesa di San Nicola a partire dal 1993 e altri già presenti.

    Sono esposti dipinti, sculture, argenti sacri come reliquiari a cofanetto, una croce processionale del sec. XVIII di scuola napoletana, ostensori, e un reliquiario della mandibola di san Biagio a tempietto in argento dorato e smaltato della scuola di Nicola da Guardiagrele (circa 1463).

    Da segnalare, nel locale alla base della torre campanaria, il ciclo di affreschi del sec. XIV che illustrano la “Leggenda della Vera Croce”.

     

     

    Ortona (CH)

    MUSEO DIOCESANO

    Piazza San Tommaso - 66026 Ortona (CH)

    Tel 347 – 2807596

    www.diocesilanciano.it

    beniculturali@diocesilanciano.it

    Regione civile Abruzzo, diocesi Lanciano - Ortona

    Tipologia: arte sacra

    Proprietà: diocesi

    Condizioni di fruibilità: aperto. Ingresso a pagamento. Orario: martedì 17,00 – 19,00, mercoledì 9,30 – 12,00, giovedì 9,30 – 12,00 e 17,00 – 19,00, venerdì 16,30 – 19,00, sabato 9,30 – 12,00 e 17,00 – 19,00, domenica 17,00 – 19,00; chiuso lunedì

    Contenuto: sculture lignee, tele, e reperti lapidei

     

    Descrizione

    Il museo, inaugurato nel 2002, è sede staccata del museo diocesano di Lanciano ed è ospitato nelle tre grandi cappelle delle confraternite adiacenti la basilica di San Tommaso.

    Le collezioni comprendono dipinti dal sec. XV al XVII, fra cui due tavole, “Madonna con Bambino”, c. 1492, e “Volto Santo di Lucca “, sec. XV, le tele di G.B.Rusconi, “ Natività” e “Deposizione”, sculture, oltre ad una raccolta di materiale archeologico e una serie di quattro tele su episodi della vita di Santa Caterina, sec. XVIII.

     

     

    Diocesi L’AQUILA

    L’Aquila (AQ)

    MUSEO di SCIENZE NATURALI e UMANE di SAN GIULIANO

    Convento di San Giuliano, 56 - 67100 L’Aquila (AQ)

    Tel 0862 - 314201 (coop. Aquilarte) tel. 0862 – 319914

    www.conventosangiuliano.it

    museo@conventosangiuliano.it

    Regione civile Abruzzo, diocesi L’Aquila

    Tipologia: naturalistico, artistico, archeologico

    Proprietà: ordine religioso (frati minori francescani)

    Condizioni di fruibilità: aperto. Ingresso a pagamento. Orario: 10,00 – 13,00 e 15,00 – 18,00; chiuso lunedì

    Servizi: visite guidate, biblioteca

    Il convento organizza eventi culturali

    Contenuto: materiale archeologico egizio, greco, etrusco, romano, italico, naturalistico - scientifico, arte sacra

     

    Da segnalare: tomba italica proveniente dalla necropoli di Fossa, (IX - II sec. a. C.)

     

    Descrizione

    Il museo, istituito agli inizi degli anni ’70 all’interno del convento dopo la chiusura del seminario, nasce da un primo nucleo di storia naturale che negli anni ’30 serviva al liceo classico dei frati minori della provincia monastica abruzzese come materiale didattico, e quindi comprendeva raccolte di tipi naturalistico - scientifico, quali botanica, paleontologia, zoologia, mineralogia, petrografia.

    La nuova sede museale, inaugurata nel 1997, è adiacente al convento e nei suoi ambienti sono stati ricostruiti gli habitat naturali della zona; inoltre sono esposti materiali naturalistici e archeologici, fino all’epoca cristiana: interessante una tomba italica, proveniente dalla necropoli di Fossa, (IX - II sec. a.C.): si tratta di un tipo di tomba a tumulo della fase più antica (IX - VIII sec. a.C), caratterizzata dalla presenza di una serie di stele monolitiche infisse nel terreno, e una preromana. Sono inoltre esposti reliquiari, arredi sacri dei sec. XVII e XVIII, incunaboli, cinquecentine e codici, e indumenti di alcuni santi, come Bernardino da Siena, Giovanni da Capestrano, Giacomo della Marca, e Vincenzo dell’Aquila. Il nuovo percorso museale in progetto comprenderà anche la chiesa, il convento, la biblioteca (con codici miniati di grande valore) e l’antico convento del ‘400, che possiede affreschi pregevoli, ed è attualmente in corso di restauro.

     

     

    L’Aquila (AQ)

    RACCOLTA DIOCESANA nel MUSEO NAZIONALE d’ABRUZZO

    Viale Benedetto Croce - 67100 L’Aquila (AQ)

    Tel 0862 - 6331/633200

    Regione civile Abruzzo, diocesi L’Aquila

    Tipologia: arte, arte sacra

    Proprietà: diocesi (opere), Stato (sede)

    Condizioni di fruibilità: chiuso; inagibile a seguito del sisma

    Servizi: visite guidate, biblioteca, fototeca, archivio, sala conferenze, auditorium, bar e ristorante;

    Il museo organizza eventi culturali

    Contenuto: dipinti su tavola e tela, affreschi staccati, sculture, argenti sacri, codici miniati, paramenti sacri

     

    Da segnalare: Trittico di Beffi, autore ignoto, (primo ‘400); croce processionale del duomo dell’Aquila di Nicola da Guardiagrele (1434), in argento sbalzato, dorato e smalti; “San Panfilo”, scultura di Silvestro dell’Aquila, legno policromo, (1478)

     

    Descrizione

    In attesa della realizzazione del museo diocesano, fra il 1949 e il 1951 le raccolte diocesane furono depositate presso il museo nazionale, situato nel castello, imponente fortezza costruita dal 1530 al 1532. Le collezioni diocesane comprendono icone, dipinti su tavola e sculture lignee medievali, soprattutto la croce processionale del duomo dell’Aquila di Nicola da Guardiagrele (1434), in argento sbalzato, dorato e smalti, la scultura di San Panfilo, in legno policromo, opera di Silvestro dell’Aquila (1478). Da segnalare il trittico di Beffi, di autore ignoto del primo ‘400, gli affreschi di Andrea Delitio e Saturnino Gatti (‘400), e numerose tele di artisti locali come Francesco da Montereale, Pompeo Cesura e altri, dal ‘500 fino al primo ‘600; nella pinacoteca sono presenti anche artisti napoletani, romani e veneti. Fra le altre collezioni vi sono preziosi paramenti sacri, come due sontuosi corredi settecenteschi in broccato intessuto in oro e argento. Nel museo sono custoditi ma non esposti al pubblico codici miniati provenienti dal museo di arte sacra, il diploma di donazione di Ottone I alla chiesa Forconese (956), bolle papali, tra cui la bolla di Alessandro IV che sopprime la diocesi di Forcona e crea quella de L’Aquila (1257) e la bolla del perdono di Celestino (1294).

     

     

    L’Aquila

    MUSEO ARCIVESCOVILE

    Via Campo di Pila snc. .67100 L’Aquila (AQ)

    Tel 0862 – 332311

    beniculturalidiocesani@gmail.com

    Regione civile Abruzzo, diocesi L’Aquila

    Tipologia: arte sacra

    Proprietà: diocesi

    Condizioni di fruibilità: in corso di progettazione

     

     

    Rocca di Mezzo (AQ)

    MUSEO d’ARTE SACRA “CARDINALE AGNIFILI”

    Piazza della Chiesa - 68048 Rocca di Mezzo (AQ)

    Tel 0862 - 917496/917429

    Regione civile Abruzzo, diocesi L’Aquila

    Tipologia: arte, arte sacra

    Proprietà: parrocchia

    Condizioni di fruibilità: aperto a richiesta. Ingresso gratuito

    Contenuto dipinti su tavola e tela, argenti sacri e sculture

     

    Descrizione

    Il museo, aperto dal 1960, è ospitato nella sacrestia, arredata da un grande armadio del 1492 con sportelli intagliati a motivi gotici, e conserva una croce processionale in argento, firmata da Giovanni di Meo da Sulmona, (1386), una Madonna del Pereto, o dei Bisognosi, scultura lignea del XIV sec, e antichi messali.

     

     

    Diocesi PESCARA - PENNE

    Penne (PE)

    MUSEO CIVICO DIOCESANO d’ARTE SACRA

    Piazza Duomo, 8- 65017 Penne (PE)

    Tel 085 - 8210525

    www.muvi.org/museocivicopenne,

    museocivicopenne@muvi.org

    Tipologia: arte, arte sacra, archeologia

    Proprietà: diocesi, Comune

    Regione civile Abruzzo, diocesi Pescara - Penne

    Condizioni di fruibilità: aperto. Ingresso a pagamento. Orario: da martedì a venerdì 9,00 – 13,00, sabato 10,00 – 13,00 e 15,00 – 18,00, domenica 10,00 – 13,00; inverno 10,00 – 13,00 e 15,00 – 18,00; chiuso lunedì

    Servizi al pubblico: bookshop, visite guidate

    Contenuto: arte, arte sacra

     

    Descrizione

    Il museo, aperto nel 1983 in locali adiacenti al duomo e nella cripta del duomo stesso, raccoglie arredi sacri e paramenti liturgici delle chiese della diocesi, in particolare argenteria proveniente dalle scuole di oreficeria abruzzese (Teramo, Sulmona, Guardiagrele, L’Aquila e Penne) tra il ‘300 e il ‘400, i parati a ricami con filo d’oro e d’argento, la quadreria dedicata ai santi e beati dell’ordine di Malta. Fra le sculture, una Madonna con Bambino del XV secolo, un crocefisso ligneo del XIV sec. e alcune pale d’altare del ‘400 e ‘500. Importante la raccolta delle pergamene di proprietà dell’archivio capitolare della cattedrale. Per il Giubileo del 2000 è stata realizzata una croce in oro e argento, ora esposta nel museo. I reperti archeologici un tempo ospitati in loco, sono stati depositati nel vicino museo archeologico.

     

     

    Penne (PE)

    MUSEO ARCHEOLOGICO CIVICO DIOCESANO G. B. LEOPARDI

    Piazza Duomo, 8 - 65017 Penne (PE)

    Tel 085 - 8211727

    www.muvi.org/map,

    map@muvi.org

    Tipologia: archeologia

    Proprietà: diocesi, comune

    Regione civile Abruzzo, diocesi Pescara - Penne

    Condizioni di fruibilità: aperto. Ingresso a pagamento. Orario: da marzo a settembre, da martedì a domenica 10,00 – 13,00 e 16,00 – 19,00; inverno, da martedì a domenica 10,00 – 13,00 e 16,00 – 18,00; chiuso lunedì

    Servizi bookshop, visite guidate, accesso ai disabili,audiovisivi e apparati multimediali

    Contenuto: materiale archeologico della collezione Leopardi

     

    Descrizione

    Il museo, aperto nel 2001, occupa alcuni saloni del palazzo arcivescovile ed espone la collezione di reperti di G.B. Leopardi, medico e archeologo, a cui si deve il ritrovamento del villaggio neolitico scavato nei pressi della città. Il percorso che accoglie le più importanti testimonianze archeologiche del territorio vestino, si snoda nell’ambito di 10 sale, e copre un arco cronologico dal Paleolitico al Medioevo. Interessante la ricostruzione della tomba di un guerriero proveniente dalla necropoli di Nocciano.

     

     

    Diocesi SULMONA

    Capestrano (AQ)

    MUSEO SAN GIOVANNI da CAPESTRANO

    Convento di San Giovanni - 67022 Capestrano (AQ)

    Tel 0862 - 95234

    Tipologia: storico

    Proprietà: ordine religioso (frati minori francescani)

    Regione civile Abruzzo, diocesi Sulmona

    Condizioni di fruibilità: aperto. Ingresso gratuito. Orario: 9,00 – 12,00 e 16,00 – 18,00

    Servizi: biblioteca non visitabile

    Contenuto: oggetti appartenuti a San Giovanni da Capestrano

     

    Da segnalare: pianeta “crociata” di San Giovanni da Capestrano

     

    Descrizione

    La raccolta è composta prevalentemente da paramenti sacri appartenuti a San Giovanni da Capestrano (1386 - 1456), fra cui la sua pianeta crociata, la tunica, un busto del santo in argento del sec. XVIII e altri indumenti personali. In biblioteca, (non visitabile) una Bibbia miniata con postille autografe del santo, numerosi manoscritti dello stesso, corali e incunaboli.

     

     

    Castelvecchio Subequo (AQ)

    MUSEO d’ARTE SACRA

    Piazz San Francesco - 67024 Castelvecchio Subequo (AQ)

    Tel 0864 - 79135,

    www.muvi.org/mascastelvecchio,  

    Tipologia: arte sacra

    Proprietà: parrocchia

    Regione civile Abruzzo, diocesi Sulmona

    Condizioni di fruibilità: aperto a richiesta. Ingresso gratuito

    Servizi: visite guidate

    Contenuto: argenti sacri, sec. XIV - XV

     

    Da segnalare: croce reliquiario di Nicola Piczulo, (1403)

     

    Descrizione

    Il piccolo museo è ospitato nel convento attiguo alla chiesa di San Francesco (1288) e raccoglie argenti sacri, soprattutto reliquiari, fra cui il più interessante è una croce reliquiario dell’argentiere Nicola Piczulo, in rame dorato e argentato, datato 1403; una Madonna con bambino e due angeli, detta la “Pasquarella”, gruppo in argento sbalzato e dorato, forse dello stesso Piczulo, datata 1412; le statue lignee di Santa Caterina e San Ludovico da Tolosa, del sec. XV, monete e bronzetti romani e medievali.

     

     

    Pescocostanzo (AQ)

    MUSEO della BASILICA di SANTA MARIA del COLLE

    Basilica di Santa Maria del Colle - 67033 Pescocostanzo (AQ)

    Tel 0864 - 641430

    Tipologia: arte, arte sacra

    Proprietà: parrocchia

    Regione civile Abruzzo, diocesi Sulmona

    Condizioni di fruibilità: in allestimento

    Contenuto: argenti sacri sec. XIV - XV, sculture lignee

     

    Da segnalare : “Madonna in trono con Bambino”, scultura lignea del sec. XI

     

    Descrizione

    In basilica, nella cappella del Sacramento, chiusa da un cancello in ferro battuto, capolavoro di Sante di Rocco (1679 - 1714), artigiano locale, sono esposti arredi che fanno parte del corredo della Basilica, (XV - XVIII sec.) e consistono di reliquiari e calici del ‘300 - ‘400. Fra le sculture lignee dei sec. IX - XVI, da segnalare la policroma Madonna in trono con Bambino, “Madonna del Colle”, del sec. XI.

     

     

    Sulmona (AQ)

    MUSEO DIOCESANO d’ARTE SACRA

    Piazza Garibaldi - 67039 Sulmona (AQ)

    Tel 0864 – 212962

    www.abruzzo.beniculturali.it

    polomusealeschiara@gmail.com

    Tipologia: arte, arte sacra

    Proprietà: diocesi

    Regione civile Abruzzo, diocesi Sulmona

    Condizioni di fruibilità: aperto. Ingresso a pagamento. Orario: inverno 9,00 – 13,00; estate 9,30 – 13,00 e 15,30 - 19,30

    Servizi: visite guidate

    Contenuto: arte, arte sacra

     

    Descrizione

    Il museo, aperto il 18 dicembre 2002, ha sede nell’ex - refettorio e nella chiesa interna del convento di Santa Chiara e contiene sculture lignee, come la “Santa Caterina”, dipinti su tela e tavola, argenti sacri e paramenti liturgici sec. XIV - XIX, manoscritti del sec. XIII, e una sezione con opere di arte moderna.

     

     

    Diocesi TERAMO - ATRI

    Atri (TE)

    MUSEO CAPITOLARE

    Via dei Musei - 64032 Atri (TE)

    Tel 085 - 8798140,

    museo@museocapitolareatri.it

    Tipologia: arte, arte sacra

    Proprietà: capitolo della cattedrale

    Regione civile Abruzzo, diocesi Teramo - Atri

    Condizioni di fruibilità: aperto. Ingresso a pagamento. Orario: estate tutti i giorni 10,00 – 12,00 e 15,30 – 19,00; inverno venerdì, sabato e domenica 10,00 – 12,00 e 15,00 – 17,00; primavera e autunno tutti i giorni 10,00 – 12,00 e 15,00 – 17,00; chiuso mercoledì

    Contenuto: argenti sacri, codici miniati, sculture lignee, ceramiche

    Servizi: bookshop, no accesso ai disabili, visite guidate

     

    Da segnalare: croce reliquiario in cristallo di rocca di scuola veneziana, XIII sec

     

    Descrizione

    Il museo capitolare, istituito nel 1912 per custodire opere provenienti dalla diocesi, dopo un periodo di chiusura per restauro è stato riaperto nel 1964 e definitivamente allestito nel 2011 ed è collocato nel chiostro della cattedrale (XIII sec.). Le principali raccolte sono gli argenti sacri, fra cui spiccano la croce reliquiario in cristallo di rocca di scuola veneziana del XIII sec., la croce astile d’argento di artista orafo locale del sec. XVI, la croce reliquiario e pastorale con smalti, di manifattura francese, calici e turiboli firmati Ronci e datati 1602 e 1605, un busto di Santa Reparata di Valerio e Teodoro Ronci del 1603. e una Madonna con bambino di Luca della Robbia, 1470 ca. Sono esposti paramenti sacri di varie epoche e un tappeto fiammingo donato da Anna Stuart al cardinale T. Acquaviva; numerose sculture lignee, fra cui la Madonna con bambino e quattro santi, della fine del sec. XV, un paliotto del rinascimento, con Madonna con bambino e i santi Giovanni Battista e Biagio, e nella predella Cristo e gli Apostoli, una Madonna con Bambino del XIII sec., un trittico con “San Giacomo apostolo”, sec. XV; importanti codici miniati di varie epoche e incunaboli di Giovanni Faust e Peter Schoeffer. Nella pinacoteca, due dipinti su tavola di Fernando Yanez de la Almedina, pittore castigliano del ‘500, e tele di pittori locali del ‘500 e ‘600. Il museo ospita anche la collezione Bindi di antiche ceramiche d’Abruzzo, dalla fine del ‘500 ai primi dell’800.

     

     

    Cerqueto di Fano Adriano (TE)

    MUSEO ETNOGRAFICO delle TRADIZIONI POPOLARI

    Via Colle, 12 - 64040 Cerqueto di Fano Adriano (TE)

    Tel 0861 - 95415/95185,329 - 9541150,

    www.tiscalinet.it@cerqueto.te,

    amas2000@tin.it

    Tipologia: specializzato (ex - voto), etnografico

    Proprietà: Comune

    Regione civile Abruzzo, diocesi Teramo - Atri

    Condizioni di fruibilità: aperto a richiesta. Ingresso gratuito

    Contenuto: ex - voto

     

    Descrizione

    Il museo, aperto nel 1964 su iniziativa del parroco don Nicola Jobbi e ora di proprietà comunale, espone oggetti e documenti del folklore e della civiltà contadina della zona. Fra le raccolte, una piccola collezione di ex - voto.

     

     

    Giulianova (TE)

    MUSEO d’ARTE dello SPLENDORE

    Viale dello Splendore, 112 - 64021 Giulianova (TE)

    Tel 0865 - 8007157,

    www.muvi.org/museodellosplendore,

    splendore@muvi.org

    Tipologia: arte contemporanea

    Proprietà: ordine religioso (frati cappuccini)

    Regione civile Abruzzo, diocesi Teramo - Atri

    Condizioni di fruibilità: aperto. Ingresso a pagamento. Orario: estate 10,00 – 13,00 e 17,00 – 21,00; inverno 10,00 – 13,00 e 16,00 – 19,00; chiuso lunedì

    Servizi: bookshop, accesso disabili, visite guidate, archivio fotografico, biblioteca

    Attività: mostre temporanee di arte sacra contemporanea

    Contenuto: dipinti di artisti contemporanei

     

    Descrizione

    Il museo, inaugurato nel 1997 nel convento dei padri cappuccini adiacente al santuario della Madonna dello Splendore, ospita dipinti e sculture di arte sacra di autori moderni e contemporanei, come Rouault, Messina, Mattioli, Fazzini, Bodini, Tamayo e altri.

     

     

    Isola del Gran Sasso (TE)

    MUSEO STAUROS d’ARTE SACRA CONTEMPORANEA

    Santuario di S. Gabriele dell’Addolorata - 64045 Isola del Gran Sasso (TE)

    Contrada San Gabriele, 187 – 64048 San Gabriele (TE)

    Tel 0861 - 975727,

    www.muvi.org/museostauros

    stauros@muvi.org

    Tipologia: arte contemporanea

    Proprietà: ordine religioso (padri passionisti)

    Regione civile Abruzzo, diocesi Teramo - Atri

    Condizioni di fruibilità: aperto Ingresso gratuito. Orario: estate 9,00 - 12,30 e 15,00 - 19,30; inverno 10,00 - 12,30 e 15,00 - 18,30; chiuso lunedì

    Servizi al pubblico: accesso ai disabili (parziale), bookshop

    Attività: dal 1984 il museo organizza la Biennale di arte sacra

     

    Da segnalare: via crucis Fieschi

     

    Descrizione

    Il museo ospita la collezione Fieschi che comprende una Via Crucis del 1952 - 1953 (22 opere), alcuni dipinti connessi, e altri dipinti a tema sacro di arte contemporanea, fra cui una “Deposizione” di A. Sughi, una “Pentecoste” e altre opere donate da artisti contemporanei.

     

     

    Torano Nuovo (TE)

     

    MUSEO ARTE SACRA

     

    Chiesa della Madonna delle Grazie - 64010 Torano Nuovo (TE)

    Tel. 0861 – 88633

    museotorano@alice.it

    Regione civile Abruzzo , diocesi Teramo - Atri

    Proprietà: parrocchia

    Tipologia; arte sacra

    Condizioni di fruibilità: aperto a richiesta

    Contenuto: raccolta di opere d’arte, arredi sacri e oreficeria dal ‘400 ai giorni nostri

     

    Da segnalare: la croce astile d’argento  attribuita a Nicola di Guardiagrele

     

     

    Diocesi TERMOLI - LARINO

    Larino (CB)

    MUSEO DIOCESANO G. A. TRIA

    Piazza Duomo, 25 - 86035 Larino (CB)

    Tel/fax 0874 – 822112

    curia@termolilarino.chiesacattolica.it

    Regione civile Molise, diocesi Termoli - Larino

    Tipologia: arte sacra

    Proprietà: diocesi

    Condizioni di fruibilità: aperto. Ingresso gratuito. Orario: da lunedì a domenica 9,00 – 12,30 e 17,00 – 19,30

    Servizi: visite guidate, biblioteca, bookshop

    Contenuto: arte, arte sacra

     

    Descrizione

    Il museo, inaugurato nel 2011 nella nuova sede del palazzo arcivescovile, costituisce la prima sezione del museo storico diocesano.

    Il museo conserva argenti liturgici e paramenti sacri in uso nella basilica dal XV secolo. Tra gli argenti, un reliquiario di San Primiano, compatrono di Larino e diocesi, a forma di braccio, della fine del ‘400, e una serie di calici e pissidi, del primo ‘700 il busto di San Pardo, patrono principale, in argento cesellato, è una copia recente dell’originale seicentesco, trafugato nel 1971. tra i paramenti, il velo omerale del vescovo Balduino, fondatore nel 1564 del seminario diocesano di Larino, primo nel mondo cattolico. Vi è anche un trono vescovile del napoletano Lorenzo Troccoli, (prima metà ‘ 700), e un altare maggiore, provenienti dalla cattedrale. Annessa la museo è la pinacoteca, con opere di pittori locali e altri, che ospita anche bassorilievi lignei del sec. XIII-XIV e altri in pietra di epoca precedente.

     

     

    Diocesi TRIVENTO

    Agnone (IS)

    MUSEO d’ARTE SACRA

    Convento dei Padri Filippini - 86081 Agnone (IS)

    Tel 0865 - 723225 (biblioteca), 80001114

    Tipologia: arte sacra

    Proprietà: Comune

    Regione civile Molise, diocesi Trivento

    Condizioni di fruibilità: in corso di allestimento, visitabile a richiesta

     

    Descrizione

    Il museo, in corso di allestimento, documenta la vita di santi e beati locali, come Antonio Lucci, Matteo Lolli, Teodora e Benedetto da Cremona, con oggetti, urne e reliquie.

     

     

    Agnone (IS)

    MUSEO EMIDIANO

    Corso Vittorio Emanuele, 82 - 86081 Agnone (IS)

    Tel 0865 - 78359

    Tipologia: arte, archeologia

    Proprietà: parrocchia

    Regione civile Molise, diocesi Trivento

    Condizioni di fruibilità: chiuso per restauro

    Servizi: biblioteca

    Contenuto: sculture lignee sec. XV - XVI, armi litiche

     

    Da segnalare: “Sant’Emidio”, scultura lignea, sec. XV

     

    Descrizione

    Il piccolo museo, fondato nel 1944, è annesso alla chiesa di Sant’Emidio e custodisce alcune sculture lignee, fra cui “Sant’Emidio”, sec. XV, “angelo porta candelabro”, della cerchia degli Alemanno, “Madonna con bambino”, sec. XVI. Interessante una raccolta di armi litiche e reperti archeologici. Molto importante l’attigua Biblioteca Emidiana.

     

     

    Agnone (IS)

    MUSEO STORICO della CAMPANA

    Via Felice d’Onofrio, 14 - 86081 Agnone (IS)

    Tel 0865 - 78235,

    www.campanemarinelli.com,

    info@campanemarinelli.com

    Regione civile Molise, diocesi Trivento

    Tipologia: specializzato (campane)

    Proprietà: privato

    Condizioni di fruibilità: aperto a richiesta. Ingresso gratuito. Orario: da lunedì a sabato 12,00 - 16,00; agosto da lunedì a sabato 11,00 – 12,00 e 16,00 – 18,00

    Contenuto: campane e documenti relativi alla loro storia

     

    Descrizione

    Il museo, sito accanto alla fonderia storica Marinelli, tuttora attiva, documenta la storia delle campane e della fonderia, con circa 500 pezzi, dal primo esemplare datato all’anno mille circa, e gli attrezzi legati alla lavorazione, i contratti di vendita e gli editti. Interessante il trattato “ De Tintinnabulis”, scritto in olandese nel ‘600 da Girolamo Maggi in carcere (1523 - 1572).

     

     

    Trivento (CB)

    MUSEO DIOCESANO

    Piazza della Cattedrale, 10 - 86029 Trivento (CB)

    Tel 0874 – 871689

    bc@diocesitrivento.it

    Tipologia: arte sacra

    Proprietà: diocesi

    Regione civile Molise, diocesi Trivento

    Condizioni di fruibilità: aperto a richiesta. Ingresso gratuito. Orario: da lunedì a sabato 9,00 – 12,00; chiuso domenica

    Servizi: biblioteca, fototeca, archivio storico, sale studio

    Contenuto: argenti sacri e paramenti liturgici sec. XVI e XVII

     

    Da segnalare: reliquiario in argento della Santa Spina (‘500)

     

    Descrizione

    Il museo, inaugurato nel 2001, è collocato nell’antica chiesa della confraternita della SS. Trinità (sec. XVI) e conserva il tesoro della cattedrale dei Santi Nazario, Celso e Vittore, argenti sacri e paramenti liturgici dei sec. XVI e XVII. Da segnalare un reliquiario in argento del ‘500 con la reliquia della Santa Spina, pervenuta a Trivento nel ‘500 da Rosello (CH).

     

    Aggiornamento agosto 2016

    Alfio Santi, Mariella Farina

    Fonti: CEI/Anagrafe; TCI, Musei d’Italia/2012; Regione Abruzzo musei; regione Molise musei


A.M.E.I. SEDE LEGALE:Pisa, P.zza Duomo n.17
SEDE OPERATIVA Museo diocesano Piazza XI febbraio, 10 - 48018 Faenza
Cell.: 340.3365131 / Email: info@amei.info presidente@amei.biz
Copyright 2010 - A.M.E.I. Associazione Musei Ecclesiastici Italian