Giornate AMEI

    V EDIZIONE - SE SCAMBIO CAMBIO

    21-22 ottobre 2017

    I musei soci AMEI (Associazione Musei Ecclesiastici Italiani) aprono le porte delle proprie collezioni in una due giorni di eventi esclusivi perché la cultura è condivisione, partecipazione di tutti al Bene e alla Bellezza

    Anche per il 2017 tornano le tanto attese Giornate AMEI, giunte alla quinta edizione. L’Associazione dei Musei Ecclesiastici Italiani continua a crescere e oggi può contare su una consistente rete di più di 220 musei con un patrimonio unico, molto attenta ai grandi cambiamenti che stanno interessando il settore museale italiano e il mondo della cultura in genere. Lo scorso anno AMEI ha siglato un accordo di collaborazione con il Mibact che riconosce i Musei Ecclesiastici come categoria distinta e autonoma, attestandone il significativo
    ruolo nel sistema di tutela e valorizzazione del patrimonio del Paese, nonché in ambito culturale e sociale.

    In occasione del tradizionale appuntamento delle Giornate AMEI, sabato 21 e domenica 22 ottobre, i musei soci di tutta la Penisola organizzano “aperture straordinarie” per accogliere gratuitamente (o con biglietto ridotto) i propri visitatori, e coinvolgerli in un fitto e diversificato calendario di eventi - mostre, visite guidate, conferenze, musica, teatro ... -  ispirato dallo slogan SE SCAMBIO CAMBIO

    Il concetto di “scambio” racconta la disponibilità a un’apertura a più livelli, la volontà di un confronto e un dialogo con chi sentiamo affine o diverso da noi. Una “cultura dello scambio” fa crescere, produce un inevitabile quanto imprevedibile cambiamento e i musei soci AMEI desiderano fare delle Giornate AMEI un’occasione unica di “apertura” e crescita comune, per tutti.

    Come? Organizzando due giorni di eventi e visite speciali alle collezioni e, soprattutto, scambi originali, in molti casi inaspettati, da un museo all’altro della rete lungo tutta la Penisola:

    • tra opere d’arte antica e opere d’arte contemporanea;
    • tra opere di oreficeria, ceramica e arte tessile e opere di scultura, pittura, …;
    • tra patrimonio artistico e nuove tecnologie al servizio dell’arte;
    • tra membri dello staff del museo che andranno ospiti in un altro museo della rete AMEI per conoscere realtà simili o differenti e raccontare il proprio museo;
    • tra professionisti che lavorano in realtà differenti dal museo (Facoltà di Medicina, Informatica o Università scientifiche, Riserve e Oasi naturali), a testimonianza di quanto la cultura sia luogo di incontro e l’arte possa ispirare anche contesti “altri”;
    • tra arte, poesia e letteratura;
    • “scambi di pubblici” oppure “scambi culturali” attraverso visite guidate rivolte a gruppi di diversa provenienza ed etnia, cultura e fede differenti.

    Inoltre, con l’obiettivo di coinvolgere nello “scambio” il pubblico, destinatario e coprotagonista delle Giornate AMEI, in alcuni musei i visitatori che lo vorranno potranno portare in dono alimenti (un pacco di pasta, una scatola di biscotti, un kg di zucchero ecc.) o fare donazioni da destinare a un’organizzazione certificata (Caritas o altro) o alle città del Centro Italia colpite dal terremoto ricevendo in cambio gadget, guide e materiali didattici sulle opere appartenenti alla collezione museale.

    “Se scambio cambio” è infatti una simbolica iniziativa di condivisione, con la quale AMEI vuole sottolineare che compito di un museo è cogliere i “cambiamenti” in atto, i bisogni sociali e culturali della propria comunità, favorire la costruzione di una società coesa e responsabile, sostenere l'integrazione, il dialogo, la relazione. Proprio grazie all’arte e alla cultura. 

    Le Giornate AMEI 2017 aspettano tutti i visitatori, affezionati o semplicemente curiosi, a “partecipare” attivamente!

    CONTATTI AMEI

    www.amei.biz

    www.facebook.com/AMEIAssociazioneMuseiEcclesiasticiItaliani

    www.twitter.com/amei1996

    info@amei.info

    HASTAG DELL’INIZIATIVA

    #giornateAMEI2017

    #sescambiocambio

     CS Giornate AMEI 2017 - generale

     CS Giornate AMEI 2017- personalizzabile

    Per i musei aderenti di seguito il modulo da scaricare e inviare a info@amei.info.

     Modulo adesione Giornate AMEI 2017

     Giornate AMEI 2017 - Materiali Promozione Evento

     Giornate AMEI 2017 - Materiali Promozione Evento Modificabili

    Vi aspettiamo numerosi e creativi!

    SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva

A.M.E.I. Sede legale Pisa, P.zza Duomo n.17 - sede operativa: C/O Museo Diocesano Tridentino, P.zza Duomo 18, 38122 TRENTO
Tel.:0461 234419 / Fax: 0461 260133 / Email: info@amei.info
Copyright 2010 - A.M.E.I. Associazione Musei Ecclesiastici Italiani- tutti i diritti riservati