Collezione

    La Collezione permanente del Museo, costituita da più di settecento opere comprese tra il IV ed il XXI secolo e giunte sottoforma di lasciti, depositi o donazioni, costituisce viva testimonianza della produzione artistica ambrosiana ed offre un interessante panorama del gusto collezionistico arcivescovile e privato.

    Il percorso espositivo, ordinato secondo un criterio che incrocia l'asse cronologico con quello della provenienza, è articolato secondo alcuni nuclei: il primo è composto da opere strettamente connesse alla figura di Sant'Ambrogio, fondatore della Diocesi. Oltre a dipinti provenienti dalle chiese della Diocesi, il Museo conserva opere un tempo appartenenti alle prestigiose collezioni degli arcivescovi di Milano, come il Cardinale Monti e il Cardinale Pozzobonelli. Una sezione a parte è dedicata agli oggetti liturgici, la cui esposizione nelle suggestive vetrine dell'ipogeo offre la possibilità di apprezzare il primato degli argentieri lombardi in età antica e moderna.

    Completano la Collezione permanente la donazione Alberto Crespi, nucleo di dipinti a "fondo oro" realizzati da artisti italiani del XIV e del XV secolo, e la sezione dedicata alla Collezione Marcenaro, depositata al Museo dalla Fondazione Cariplo, composta da sculture e dipinti databili dal XIV al XVII secolo.

    Inoltre, intorno ad un primo nucleo di opere di Lucio Fontana, si sono accostate numerose opere del XX e XXI secolo, a testimonianza di un crescente interesse per la contemporaneità.

    L'acquisizione di nuove opere, i restauri, l'organizzazione di mostre, la promozione di studi, convegni e conferenze rendono il Museo Diocesano un luogo di intenso e crescente interesse. 

     


A.M.E.I. Sede legale Pisa, P.zza Duomo n.17 - sede operativa: C/O Museo Diocesano Tridentino, P.zza Duomo 18, 38122 TRENTO
Tel.:0461 234419 / Fax: 0461 260133 / Email: info@amei.info
Copyright 2010 - A.M.E.I. Associazione Musei Ecclesiastici Italiani- tutti i diritti riservati