Don Luigi Morelati: sacerdote, uomo, artista. Mostra retrospettiva dei suoi dipinti

    La mostra natalizia di quest'anno è dedicata alle opere pittoriche di Don Luigi Morelati, storico parroco di Cristo Re ad Imperia. L'esposizione vuol mettere in luce il talento artistico di Don Luigi e la sensibilità che trovava libero sfogo nelle sue creazioni, animate da una forte potenza espressiva. 

    Don Luigi insieme a Don Mauro Vezzi e Don Mario Paglieri, sulle orme di Don Glorio, hanno portato avanti l'Istituto Charitas, che accoglieva ragazzi bisognosi da tutta Italia, contando anche più di duecento tra fanciulli e fanciulle ospitati, i dipinti di Don Luigi erano venduti per ricavare fondi per l’Istituto, insieme a tante altre attività, coinvolgendo anche personalità dello spettacolo, come l’intera squadra dell’Inter negli anni  Cinquanta o Achille Compagnoni.

    I tre sacerdoti di Borgo San Moro sono sempre stati al servizio dei più bisognosi, offrendo aiuto ed assistenza senza risparmiarsi mai. Negli anni immediatamente post conciliari hanno ravvivato l’attività pastorale con progetti molto incisivi per i giovani, per la famiglia, per la condizione femminile, per l’azione caritativa e per l’azione associativa, tanto che con la loro comunicativa del messaggio evangelico toccavano nel cuore anche i “lontani”.

    Questo suo impegno verso il prossimo e il suo amore per la gente e per Dio emerge anche nelle sue opere, dove trovano spazio sia la sofferenza di Cristo e dell’uomo che il silenzio delle montagne e i bellissimi volti di Madonna.

    La mostra proseguirà fino al 31 gennaio prossimo.

    -----------------------------------------------------

    Per informazioni: Museo Diocesano di Albenga, via Episcopio 5, Albenga (SV), tel. 0182.50288/8- cell. 3478085811.

    e-mail: museodiocesano.albenga@hotmail.com


A.M.E.I. Sede legale Pisa, P.zza Duomo n.17 - sede operativa: C/O Museo Diocesano Tridentino, P.zza Duomo 18, 38122 TRENTO
Tel.:0461 234419 / Fax: 0461 260133 / Email: info@amei.info
Copyright 2010 - A.M.E.I. Associazione Musei Ecclesiastici Italiani- tutti i diritti riservati